Chi occupa il suo tempo leggendo i tuoi post?

Dietro lo schermo c’è sempre una persona in carne e ossa, ti sei mai chiesto chi occupa il suo tempo leggendo i tuoi post?

Cosa spinge le persone a condividere proprio il tuo post?

Cosa puoi fare per rendere la sua visita piacevole e indurlo a tornare da te?

I social media riguardano più sociologia e psicologia che tecnologia.

Brian Solis

 

Non puoi aspettarti che i social media ti siano d’aiuto nella promozione del tuo brand se non capisci con chi stai parlando. Sembra strano ma la Psicologia è più importante della tecnologia per elaborare una corretta strategia di engagement.

 

Le persone condividono contenuti sui social, perché?

Leggevo un post in cui si citava una vecchia ricerca del New York Times che ha analizzato la psicologia di condivisione degli utenti iscritti ai social network.

  • Circa il 94% degli intervistati ha dichiarato di condividere contenuti per arricchire la conoscenza dei propri contatti. Il concetto è utilissimo per tutti coloro che usano i social media: i contenuti devono insegnare qualcosa per stimolare l’interesse e la condivisione.

 

  • Il 68% ha affermato che la condivisione aiuta a definire meglio l’immagine di sé. Ogni contenuto creato deve essere pensato per i tuoi lettori e in linea con il tuo business. I contenuti di questo tipo sono di solito condivisi in maniera molto naturale e immediata.

 

  • La condivisione è fondamentale per coltivare le relazioni online per 4 su 5 dei partecipanti. Se vuoi conquistare il tuo pubblico, i post devono stimolare la connessione tra persone. Se il tuo lettore riconosce sé stesso o un suo contatto in ciò che hai pubblicato sarà stimolato a condividere e taggare i suoi amici. Incoraggia questo tipo di azione magari con un premio o un ringraziamento pubblico.

 

  • Vanità. Tutti amiamo essere compiaciuti e sui social il consenso si manifesta con like, commenti e condivisioni. A questo proposito i post informativi sono un tassello fondamentale di una strategia vincente e ti porteranno lontano.

 

  • L’84% degli intervistati condivide cause e post delle aziende a cui è fidelizzato.

 

Come presentarti ai tuoi lettori?

La chiave vincente è sempre e comunque la positività.

Immagina di leggere sulla tua bacheca solo post tristi e lamentele.

Che immagine ti sei fatto di chi scrive sempre e solo cose negative?

 

  • Anche le brutte notizie possono essere condivise senza gridare alla fine del mondo, trasmettendo positività e ottimismo.

 

  • Di tutte le emozioni quella più spiazzante e contagiosa è senza dubbio la gioia.

 

  • Ripeto, la gioia è contagiosa, così come il sorriso.

 

  • Le emozioni positive hanno inoltre più probabilità di essere condivise.

 

  • Comunica con i tuoi lettori o con i tuoi clienti sempre in accezione positiva; è un buon metodo per condividere sul web la parte migliore di te.

 

Leggi e ascolta i tuoi followers. Rispondi ai commenti e stimola la conversazione concludendo con una domanda.  Gestisci le relazioni in maniera seria, senza sottovalutare mai l’importanza dei tuoi seguaci!

 

Martina Saiu
Martina Saiu

Social media manager, consulente e formatrice

All Posts
Condividi questo post
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp

Subscribe to our newsletter

Read the latest articles from our experts